Igor interrogato con avvocato spagnolo

Nell'interrogatorio del 23 marzo a Saragozza il serbo Norbert Feher, alias 'Igor', sarà difeso da un avvocato d'ufficio spagnolo, a meno che l'indagato non faccia altre scelte nei prossimi giorni. Lo conferma l'avvocato Cesare Pacitti del foro di Bologna, che difende, anche lui con nomina d'ufficio, il killer di Budrio e Portomaggiore dai primi atti giudiziari dell'aprile 2017 e che non ha mai incontrato il proprio assistito. Pacitti, dunque, non andrà in Spagna, ma sarà sostituito dal collega spagnolo, suo 'domiciliatario'. L'interrogatorio con i Pm di Bologna è fissato per le 10.30 nel carcere dove Feher si trova dal 20 dicembre e sarà in italiano, con interprete per l'avvocato, se servirà. Il serbo risponderà di aver assassinato Davide Fabbri l'1 aprile e Valerio Verri l'8, del tentato omicidio di Marco Ravaglia, della rapina a una guardia giurata a Consandolo il 30 marzo, di una tentata rapina a un pachistano tra i due delitti, del furto di un furgone, del porto di varie armi.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Romangna Gazzette
  2. Il Resto del Carlino
  3. Faenzanotizie.it
  4. Faenzanotizie.it
  5. Faenzanotizie.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Mordano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...